Gli studenti pendolari: una realtà dimenticata - Università.com - il forum degli universitari
Università.com - il forum degli universitari

Vai indietro   Università.com - il forum degli universitari > Università, problemi e soluzioni > I Trasporti




Se lo trovi interessante, puoi segnalarlo ai tuoi amici sui Social Network!

Gli studenti pendolari: una realtà dimenticata

I Trasporti


Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 30-03-2009, 10:24
L'avatar di Bmastro
Administrator
 
Registrato dal: Jan 2009
Università: Padova
Messaggi: 1,271
Arrow Gli studenti pendolari: una realtà dimenticata

La vita dei pendolari è spesso ingrata: ci si alza ad ore impossibili per viaggiare in treni e corriere carichi al limite della capienza. Se la corriera è troppo piena allora nemmeno si ferma, così si è costretti ad aspettare quella seguente. Qualche volta si deve fare il viaggio in piedi, con lo zaino a tracolla e sballottando ad ogni curva. E sempre bisogna confidare nella fortuna, cioè sperare che non ci sia qualche intoppo nel traffico o qualche sciopero in agguato!
Purtroppo i ritardi sono sempre dietro l’angolo, anche se ci si alza almeno 2 ore prima delle lezioni. E allora che si fa? si entra in aula lo stesso disturbando cani e porci? oppure si perde l’ora di lezione e si deve chiedere ad un “collega” di farsi prestare gli appunti?
E se ci sono lezioni nel pomeriggio? Sembrerà impossibile, ma pare che lo facciano apposta: ore buca nel dopopranzo e lezione nel tardo pomeriggio, così si è costretti a tornare a casa giusto per l’ora di cena, se non più tardi!
Non è che servano dei geni per risolvere questi problemi, ma di solito sembra che nemmeno ci sia la volontà di risolverli!
Perché la prima ora di lezione non si fa obbligatoriamente in aule dove l’entrata è dietro le poltroncine degli studenti? In questo modo entrando in ritardo si eviterebbe di disturbare quasi tutti.
Perché non si fanno pressioni su chi gestisce i trasporti pubblici per potenziarli nelle ore più critiche? Così i viaggi sarebbero più certi nell’orario e più confortevoli.
Perché non si crea un elenco degli studenti pendolari per agevolarli nelle lezioni pomeridiane? Ne gioverebbero soprattutto gli studenti delle facoltà scientifiche, che solitamente nel pomeriggio devono frequentare i laboratori suddivisi in gruppi.
Voi che ne dite? Altre soluzioni ci sono?
__________________
Il mondo universitario è anche sul web
Università.net - Il portale degli universitari

__________________________________________________

Questo forum ti sembra utile? Se vuoi puoi contribuire alla sua gestione:


www.xn--universit-y1a.com/images/immagini-forum/donazione.jpg
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
pendolari, trasporti

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato







Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 13:58.


Powered by vBulletin® Version 3.8.9
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.

Traduzione italiana Team: www.vBulletin-italia.it
© Circuito WebNetwork.it - P.iva 03764980284