E adesso tagliano anche i Lettori Madrelingua - Università.com - il forum degli universitari
Università.com - il forum degli universitari

Vai indietro   Università.com - il forum degli universitari > Università, problemi e soluzioni > La Riforma Universitaria




Se lo trovi interessante, puoi segnalarlo ai tuoi amici sui Social Network!

E adesso tagliano anche i Lettori Madrelingua

La Riforma Universitaria


Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 02-07-2009, 18:19
L'avatar di Bmastro
Administrator
 
Registrato dal: Jan 2009
Università: Padova
Messaggi: 1,478
Thumbs down E adesso tagliano anche i Lettori Madrelingua

Questa è incredibile!
L'art. 23 della Legge 133 del 6 agosto 2008 abolisce i lettori di madrelingua straniera che vengono in Italia per insegnare la loro lingua agli studenti universitari italiani, di solito delle facoltà linguistiche.
Di per sè la cosa mi sembra veramente assurda. Stiamo andando a grandi passi verso la globalizzazione e l’Europa unita… e cosa si fa? Si cerca di dare un colpo di grazia all’insegnamento delle lingue. Adesso i professori dovranno insegnare… anzi, lottare… in corsi da 150-200 studenti senza l’assistenza dei lettori.
Chiunque sia andato un po’ all’estero, si sarà reso conto di quanto avanti siano gli stranieri nella conoscenza delle altre lingue. Gli italiani fanno spesso la figura dei caciottari e s’impappinano a ripetizione anche per chiedere dov’è il cesso! E non è nemmeno colpa dell’insegnamento, ma piuttosto della TV: all’estero i film sono in lingua originale e sottotitolati, così fin da bambini si ha la possibilità di apprendere al meglio la conoscenza e la pronuncia delle lingue straniere. Qua in Italia si doppia tutto e le lingue si possono imparare solo a scuola. Gli studenti arrivano alle università già con grossi deficit linguistici e adesso i loro problemi verranno moltiplicati a dismisura.
Le Ambasciate dei Paesi con i quali vigeva un accordo di scambio dei lettori madrelingua hanno protestato vivamente col nostro ministero sottolineando l’importanza del lavoro culturale dei lettori.
Ma si vede che le proteste di Germania, Francia, Austria, Spagna, Canada, Polonia, Belgio, Israele e Portogallo non possono competere con la necessità di fare cassa colpendo la cultura!

A questo punto non posso far altro che consigliare di abolire anche i professori. Lasciamo pure che gli studenti si arrangino da soli.
Continuando a tagliare così… ci stiamo tagliando anche le gambe.
__________________
Il mondo universitario è anche sul web
Università.net - Il portale degli universitari
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
lettori, madrelingua, università

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato






Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 10:47.


Powered by vBulletin® Version 3.8.9
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.

Traduzione italiana Team: www.vBulletin-italia.it
© Circuito WebNetwork.it - P.iva 03764980284